Nato il 5 luglio 1907 nel Veronese ma la sua famiglia era originaria di Caronia (Messina), era un giornalista molto conosciuto per le sue corrispondenze da New York per conto della RAI, la televisione di stato. ( www.youtube.com/watch?v=yt70e-D5FLI )
Dopo la laurea in Matematica,  iniziò la sua carriera a Londra come corrispondente dell’Eiar (la Radio di Stato ai tempi del Fascismo) e anche dei quotidiani  Gazzetta del Popolo e del Messaggero. All’entrata in guerra dell’Italia rifiutò di rientrare in Patria e rimase in Inghilterra, dove, durante il secondo conflitto mondiale, fu annunciatore dai microfoni di  Radio Londra (una emittente in lingua italiana di propaganda antifascista).
Nel 1972 fu eletto deputato nelle file del Partito Socialista Italiano (PSI).  Prese anche parte, come attore, a tre film: Il tigre (1967), Il pap’occhio (1980) e Caldo soffocante (1991).
E’ morto a Roma il 18 aprile 1994.